Quantcast
Sport

Pallavolo femminile, Serie C: Serteco e Tigullio fanno 13 ed occupano secondo e terzo gradino del podio

Santa Margherita Ligure. Vincendo quindici incontri su sedici disputati, la Ver-mar Casarza Ligure ha dominato i primi due terzi del massimo campionato regionale femminile. Solamente il Sallis Ventimiglia Bordighera, domenica 10 febbraio, era riuscito a battere le ragazze del presidente Danilo Ghio, le quali, però, avevano comunque portato a casa un punto, arrivando al tie-break.

Sabato sera la capolista, per la prima volta, è rimasta a secco. L’impresa è stata compiuta dalla Big Mat Volley Lea Albenga che ha prevalso per 3 a 0 sul team condotto da Renato Caruso. Nel palasport di Leca, davanti al pubblico delle grandi occasioni, il sestetto di mister Marco Pontacolone è parso subito in gran forma, aggiudicandosi il primo parziale con un netto 25 a 18. Le ospiti hanno reagito, decise a far valere i favori del pronostico, ma sia nel secondo che nel terzo set le ingaune si sono dimostrate più forti, mettendo a terra i palloni più pesanti.

Grazie a questa vittoria, la dodicesima stagionale, l’Albenga si porta ad un solo punto dall’Iglina Albisola, ferma per il turno di riposo e tornata nuovamente al quarto posto.

La terza posizione è ora del Tigullio Sport Team, che ha vinto una partita in più rispetto alla squadra guidata da Luca Parodi. Sabato sera le biancorosse di Santa Margherita Ligure hanno ritrovato il sorriso, conquistando i 3 punti contro la Virtusestri. Le ospiti, però, nonostante l’evidente differenza dettata dalla classifica, hanno veduto cara la pelle, strappando il terzo set.

La formazione condotta da Franco Saccomani punta a riprendersi la seconda piazza, occupata dalla Serteco Volley School che ha 2 punti in più delle tigulline, ma deve ancora fermarsi per il turno di riposo. Anche la compagine allenata da Andrea Carozzi e Paolo Bottaro ha centrato la vittoria numero 13. Ne ha fatto le spese lo Spezia Elettrosistemi Italtende, steso a domicilio in 3 set giocati alla perfezione dalle arancionere.

Il Quiliano si riavvicina al gruppo di centro classifica. Al Palanatta di Celle Ligure le biancorosse hanno prevalso in 3 set sul team del presidente Piero Minuto. Le locali, però, sono state tutt’altro che arrendevoli e sia nel primo che nel terzo parziale sono arrivate ad un soffio dal traguardo, cedendo con il minimo scarto. Per la squadra condotta da Renato Spirito è la sesta vittoria stagionale.

Seconda battuta d’arresto consecutiva per l’Acqua Minerale Calizzano Carcare che, com’era già accaduto all’andata, si è arresa al Sallis Ventimiglia Bordighera. Questa volta, però, non hanno ottenuto nemmeno un punto. Le biancorosse si sono aggiudicate il terzo set, ma negli altri hanno giocato sottotono, lasciando via libera alle ponentine.

I risultati della 18ª giornata:
Tigullio Sport Team – Virtusestri 3 – 1 (25/21 25/19 19/25 25/13)
Big Mat Volley Lea Albenga – Ver-mar Casarza Ligure 3 – 0 (25/18 26/24 25/22)
Spezia Elettrosistemi Italtende – Serteco Volley School 0 – 3 (17/25 14/25 15/25)
Celle Varazze Volley – Quiliano Volley 0 – 3 (24/26 15/25 23/25)
Tattoo Planet Sanremo – Pallavolo Sarzanese 3 – 2 (22/25 25/22 27/29 25/19 15/7)
Sallis Ventimiglia Bordighera – Acqua Minerale Calizzano Carcare 3 – 1 (25/10 25/14 19/25 25/18)
ha riposato: Iglina Albisola Pallavolo

La classifica:
1° Ver-mar Casarza Ligure 45
2° Serteco Volley School 39
3° Tigullio Sport Team 37
4° Iglina Albisola Pallavolo 37
5° Big Mat Volley Lea Albenga 36
6° Sallis Ventimiglia Bordighera 31
7° Tattoo Planet Sanremo 26
8° Acqua Minerale Calizzano Carcare 20
9° Pallavolo Sarzanese 20
10° Quiliano Volley 18
11° Virtusestri 8
12° Spezia Elettrosistemi Italtende 6
13° Celle Varazze Volley 1
Tigullio Sport Team, Iglina Albisola Pallavolo, Big Mat Volley Lea Albenga, Virtusestri e Celle Varazze Volley hanno giocato una partita in meno.

Il 19° turno si disputerà interamente sabato 16 marzo. Alle ore 17,30 si affronteranno Casarza Ligure e Virtusestri. Alle ore 21, in contemporanea, il Tigullio sarà ospite del Ventimiglia Bordighera, mentre la Serteco Volley School riceverà il Tattoo Planet Sanremo.