Quantcast
Sport

Pallavolo femminile, Serie C: Casarza batte Tigullio, promozione in cassaforte

Casarza Ligure. Ieri sera, nell’anticipo della giornata numero 17, si è chiuso il discorso promozione. La Ver-mar Casarza Ligure ha liquidato il Tigullio Sport Team con un secco 3 a 0, allungando il margine di distacco a 9 punti. Alle sammargheritesi resta una partita in più da giocare, ma il distacco appare ormai incolmabile.

Nella serata di sabato la formazione allenata da Renato Caruso è andata a vincere in 3 set alla Spezia. Quella di ieri è stata invece la quindicesima vittoria in sedici partite giocate. Il Tigullio si trova invece a quota 12 successi. Sabato sera le biancorosse hanno espugnato Leca d’Albenga al tie-break, recuperando per due volte un set di svantaggio.

Le ingaune condotte da Marco Pontacolone, grazie a quest’ottima prestazione, hanno dimostrato di poter ambire fino alla fine alla seconda posizione. Questa, attualmente, è occupata dall’Albisola che ha conquistato la sesta vittoria consecutiva. Per la prima volta in questa lunga serie positiva, però, le ragazze di coach Luca Parodi hanno avuto bisogno del quinto set per centrare il successo.

Le gialloblù si sono trovate di fronte un Quiliano molto motivato che, dopo aver perso il primo set, ha ribaltato il risultato portandosi sul 2 a 1. Dall’inizio del quarto set le albisolesi hanno ritrovato la giusta determinazione, ma ormai un punto era lasciato per strada. Per le biancorosse allenate da Renato Spirito è un punto utile per muovere una classifica che le vede in coda al gruppo intermedio, ampiamente al di sopra del terzetto di coda.

Quarta vittoria consecutiva per la Serteco Volley School. Quella contro il Ventimiglia Bordighera è stata la più difficile della serie, sia per il valore delle avversarie che per l’andamento del match. Le ragazze allenate da Andrea Carozzi e Paolo Bottaro, nonostante un secondo e un terzo set dominati, sono state portate al tie-break dalla compagine dell’estremo ponente ligure. Anche le coccinelle fanno parte del gruppo di quattro squadre che può correre per il secondo posto finale.

Settima vittoria per l’Acqua Minerale Calizzano Carcare. La formazione condotta da Davide Bruzzo ha riscattato la scialba prestazione dell’andata con la Sarzanese e, davanti al pubblico di casa, ha steso le spezzine con un convincente 3 a 0.

Ferma per riposo la Virtusestri, nelle retrovie la classifica non si muove. Il Celle Varazze, dopo aver ottenuto il primo punto della stagione contro il Ventimiglia Bordighera, ha provato a ripetersi nella palestra del Sanremo e c’è andato vicino, ma si è arreso per 26 a 24 al quarto set.

I risultati della 16ª giornata:
Big Mat Volley Lea Albenga – Tigullio Sport Team 2 – 3 (25/21 21/25 25/15 22/25 11/15)
Acqua Minerale Calizzano Carcare – Pallavolo Sarzanese 3 – 0 (25/19 25/16 27/25)
Spezia Elettrosistemi Italtende – Ver-mar Casarza Ligure 0 – 3 (18/25 15/25 10/25)
Quiliano Volley – Iglina Albisola Pallavolo 2 – 3 (17/25 25/23 25/20 17/25 10/15)
Sallis Ventimiglia Bordighera – Serteco Volley School 2 – 3 (26/24 15/25 15/25 28/26 9/15)
Tattoo Planet Sanremo – Celle Varazze Volley 3 – 1 (17/25 25/20 25/17 26/24)
ha riposato: Virtusestri

L’anticipo del 17° turno:
Ver-mar Casarza Ligure – Tigullio Sport Team 3 – 0 (25/11 25/21 25/18)

La classifica:
1° Ver-mar Casarza Ligure 45
2° Tigullio Sport Team 34
3° Iglina Albisola Pallavolo 34
4° Serteco Volley School 33
5° Big Mat Volley Lea Albenga 31
6° Sallis Ventimiglia Bordighera 25
7° Tattoo Planet Sanremo 21
8° Acqua Minerale Calizzano Carcare 20
9° Pallavolo Sarzanese 19
10° Quiliano Volley 15
11° Virtusestri 7
12° Spezia Elettrosistemi Italtende 6
13° Celle Varazze Volley 1
Ver-mar Casarza Ligure ha giocato una partita in più; Big Mat Volley Lea Albenga e Virtusestri una in meno.

Il 17° turno si concluderà domani, sabato 2 marzo. Alle ore 20,30 la Virtusestri ospiterà la Big Mat Volley Lea Albenga; alle 21 le altre partite, tra le quali Serteco Volley School contro Quiliano.