Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Pallanuoto, serie A1: Rapallo batte la “bestia nera” Imperia e si prepara per la final four di Coppa Italia

Rapallo. “Buona la prima” per il Rapallo Pallanuoto al rientro dalla lunga pausa del campionato di serie A1 femminile. La 14esima giornata – infrasettimanale – è per le gialloblu un po’ sinonimo di rivincita. Che arriva con un solo gol di scarto (7 a 6) nell’importante trasferta contro la Mediterranea Imperia, ovvero l’artefice delle uniche due sconfitte in cui hanno per ora incappato le rapallesi nella stagione 2012/2013: la prima rimediata nella finale della Supercoppa Europea, la seconda – a distanza di pochi giorni – nella partita di andata in campionato.

Davanti al folto pubblico della piscina Cascione (circa 400, gli spettatori presenti) le ragazze di mister Mario Sinatra centrano l’obiettivo e portano a casa i tre punti che le confermano la prima posizione solitaria in testa alla classifica a quota 37 punti, anche se le inseguitrici non mollano: l’Orizzonte Catania, che dista tre punti, si è imposta con un risultato netto sul “fanalino di coda” IGM Ortigia; staccata di sei lunghezze è invece la NGM Firenze, uscita vittoriosa dalla trasferta a Bologna.

Prossimo impegno di campionato per il Rapallo Pallanuoto, quello di sabato 6 aprile con il derby casalingo contro la Rari Nantes Bogliasco: fischio d’inizio alle 15, nella piscina comunale di Rapallo.

Venerdì 29 e sabato 30 marzo, le gialloblu saranno invece impegnate nella Final Four – Coppa Italia, che si disputerà ad Ostia. Il Rapallo Pallanuoto giocherà venerdì 29, alle 17.30, contro il Plebiscito Padova, mentre l’altro match vedrà di fronte NGM Firenze e Orizzonte Catania. Le due vincitrici si affronteranno nella finalissima sabato 30 alle 15, mentre alle 13 è in programma la finale per il terzo e quarto posto. Le partite saranno trasmesse in diretta su Rai Sport 2.