Quantcast

Non solo l’Inter nel futuro della Sampdoria, Gastaldello: “Il derby bisogna vincerlo e basta”

daniele gastaldello

Genova. ”Vorrà dire che passeremo la Pasqua ad allenarci a Bogliasco”. Così il capitano della Sampdoria, Daniele Gastaldello, commenta la decisione di recuperare la sfida con l’Inter, rinviata per maltempo, al prossimo 3 aprile.

”E’ un peccato soprattutto per i tifosi – ha aggiunto – ma in particolare per domenica scorsa perché se si fosse giocata come inizialmente era stato deciso e cioè alle tre non ci sarebbero stati problemi”.

Solo rimandato quindi l’incontro-scontro con Antonio Cassano. ”Sarà molto dura ve lo garantisco – ha aggiunto Gastaldello-, perché in campo è un giocatore importante che fa la differenza. Magari sta 85 minuti senza toccare la palla e poi ti risolve la partita. Dovremo stare sempre concentrati e cercare di limitarlo il più possibile”.

Non solo l’Inter però nel futuro dei blucerchiati, aprile significa anche derby. ”Prima del derby ne abbiamo tre da giocare, per cui possiamo fare nove punti – ha concluso – e poi arriveremo a giocarci il derby più tranquilli ma con la voglia
di vincere. Sappiamo quanto valga il derby qui a Genova, vogliamo vincere senza guardare classifica o altro. Bisogna vincerlo e basta”.