Quantcast
Economia

La Fiera Primavera chiude i battenti con numeri da record

Image0004

Genova. Nonostante il tempo inclemente, o forse in virtù di un tempo che spingeva a stare al coperto, la Fiera di Genova ha chiuso la Fiera Primavera con il pienone.

La grande rassegna campionaria che ha animato il quartiere fieristico per dieci giorni e dieci sere con 450 espositori e più di 800 marchi presenti. Il pubblico ha superato le 260mila unità registrate nel 2012, già considerato come il migliore degli ultimi cinque anni.

L’idea di una fiera sempre più al servizio del consumatore – con l’offerta di vere occasioni scontate, la possibilità di confrontare e toccare con mano una vasta gamma di prodotti e soluzioni unita a un programma ricco di eventi e spettacoli – ha fatto breccia nei visitatori e, soprattutto per quanto riguarda alcuni settori che soffrono in maniera pesante gli effetti della crisi economica – come l’arredo e la casa in tutte le sue declinazioni, le auto e le moto – Primavera ha dimostrato di essere uno strumento determinante per le scelte di acquisto.

Molto apprezzate le iniziative legate al tema del risparmio energetico e alla mobilità sostenibile che hanno fornito elementi utili di valutazione per scelte “responsabili”.

 

Più informazioni