Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genova, l’appello del sindaco Doria: “Bilancio dei Comuni a rischio, serve un Governo al più presto”

Genova. “Il Comune di Genova, come tutti i Comuni italiani, sta lavorando per preparare il bilancio 2013. Un compito difficilissimo. La legge consente di predisporlo entro il 30 giugno, ma non si può aspettare”.

Il sindaco di Genova Marco Doria non nasconde le difficoltà e lancia un vero e proprio appello via youtube. I Comuni, Genova compresa, si trovano, infatti, in una situazione complicata. Il problema è tutto nei tagli.

“I governi Berlusconi e Monti – continua Doria – hanno tagliato le risorse ai Comuni, si tratta quindi di fare scelte difficilissime. Le priorità per Genova sono la tutela dei servizi pubblici essenziali e la tutela delle fasce deboli della popolazione guardando necessariamente anche all’equilibrio dei conti”.

I fondi, però, sono insufficienti e – secondo Doria – ora tocca a Parlamento e Governo. “C’è bisogno – conclude – di grande senso di responsabilità generale: tutti devono fare la loro parte. I Comuni hanno bisogno di un Governo e di una maggioranza in grado di fare poche cose, ma chiare. Una di queste è quella di mettere a disposizione dei Comuni qualche risorsa in più per permettere loro di fare dei bilanci civili”.