Sport

Football americano, buona la prima per i Predatori del Golfo del Tigullio: 21-0 ai Wolfpack La Spezia

Chiavari. E’ iniziato nel migliore dei modi il campionato 2013 Cif-9 dei Predatori Golfo del Tigullio. Davanti ad un buon pubblico, gli arancioni hanno battuto i Wolfpack La Spezia mettendo in mostra sia un buon attacco sia, specialmente, un’ottima difesa.

E a proposito di difesa, è proprio il nuovo acquisto Gianluigi Agnelli, proveniente dagli Storms Pisa, a mettere a segno i primi punti per i Predatori, ricoprendo un fumble e ritornandolo in end zone con una corsa
di quasi metà campo. Poi, sarà Francesco Campanini a correre le ultime yards per segnare il secondo td della partita e mandare le squadre al riposo sul 14 a 0. Nel terzo quarto Alberto Malabruzzi riceve un passaggio di una ventina di yards da Giacomo Ravera per l’ultimo touch down della serata. Di Dario Ruggeri i tre calci di trasformazione.

Come detto, bene la difesa, che ha forzato (e ricoperto) una decina di fumble, limitando il più possibile l’attacco degli spezzini. In attacco i Predatori hanno fatto vedere buone cose, con i due td di Campanini e Malabruzzi. Ma nonostante la vittoria ci sono comunque ancora molte cose da sistemare, specie proprio per quanto riguarda l’attacco, che ha prodotto un po’ pochino (affidandosi pochissimo al gioco aereo) senza concretizzare più di tanto. Quindi “testa bassa e lavorare”, per dirla con Malabruzzi, visto che il prossimo turno prevede la “trasferta difficilissima” a Cavallermaggiore contro i Bills. Una trasferta che “sarà
sicuramente un big match al vertice. Da questo incontro si delineerà il pretendente al primo posto nel girone. A Cuneo sarà una bella partita da vedere” conclude Tullio del Giudice.