Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Fiorentina-Genoa, Ballardini vuole un Grifone aggressivo: “Dobbiamo essere più bravi”

Più informazioni su

Genova. Dovrà essere un Genoa “aggressivo” ma soprattutto “più’ bravo di quanto non sia stato nelle ultime gare, perché non si può avere maggiori occasioni rispetto agli avversari e uscire senza punti”. Davide Ballardini alla vigilia della trasferta di Firenze racconta così la sfida del Franchi.

“Per me è fondamentale prendere gli avversari subito e mi spiego: dobbiamo pressare il portatore di palla e non abbassarci troppo, se succede infatti alla fine facciamo fatica. Non siamo una di quelle squadre che puo’ subire passivamente e poi colpire in contropiede ma dobbiamo essere sempre più aggressivi”. Con i Viola al Franchi sarà comunque un Genoa con tante assenze, come conferma lo stesso tecnico.

“Frey e Borriello non ce la fanno mentre Rossi ha ancora problemi sopra al polpaccio e valuteremo direttamente domani”. Passa infatti anche dalle gare lontano dal Ferraris la corsa verso la salvezza, anche se nelle ultime tre sfide sono arrivati solo due punti.

“Eppure abbiamo creato più dei nostri avversari. Per questo – ha spiegato Ballardini – dobbiamo riuscire ad essere più bravi rispetto alle ultime prestazioni, cercare di fare ancora meglio. Bisogna migliorare il movimento senza palla ma devo dire che siamo sulla buona strada anche per questo. La Fiorentina? E’ una squadra costruita molto bene con una identita’ chiara, con giocatori di qualità, attenti e agonisticamente molto forti. Un mix ben fatto tra tutti i reparti”.