Quantcast
Cronaca

Ex Centrale del Latte: commissione a Tursi, i lavoratori chiedono una controproposta

centrale latte tursi

Genova. La vicenda dei lavoratori dell’ex Centrale del Latte di Genova sarà affrontata dalla commissione monotematica convocata ad hoc dal presidente Gianpaolo Malatesta.

Lo ha annunciato il presidente del Consiglio Giorgio Guerello che ha interrotto la conferenza capigruppo per poter continuare la seduta dell’Aula Rossa. “Ho chiesto al presidente una commissione per approfondire al meglio una tematica così dolorosa per i lavoratori e per la città tutta. In questo modo potremmo sentire le singoli posizioni e avere tutto il tempo necessario” ha spiegato Guerello.

I lavoratori dal canto loro incassano e chiedono di tornare a lavorare al più presto. “Se c’è veramente una posizione unanime rispetto al no secco del Comune sull’ipotesi del centro commerciale ce lo diranno in commissione – ha commentato Fabio Allegretti, Cgil – però dovrà esserci anche una controproposta, altrimenti dire solo no non servirà a trovare una soluzione alternativa per i lavoratori”.

Nel frattempo l’assessore regionale Enrico Vesco ha scritto a Parmalat per chiedere di rispettare gli impegni presi sull’assunzione dei lavoratori della ex Centrale del latte di Genova.

“Cinque mesi fa Parmalat si era impegnata ad assumere venti dipendenti della Centrale del latte attraverso le aziende a cui sono state terziarizzate le attività di stoccaggio e movimentazione della merce – ha sottolineato Vesco – ma ad oggi risultano assunti soltanto tredici di questi lavoratori. Pertanto, raccogliendo la preoccupazione delle organizzazioni sindacali, ho interpellato direttamente Parmalat chiedendo il rispetto degli accordi sottoscritti”.