Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Canottaggio, avvio di stagione col botto per i club genovesi. Tutti i risultati della regata di Prà

Genova. Diciassette vittorie per la Liguria remiera a Prà in occasione della regata regionale d’apertura della stagione 2013. Grande partecipazione nello stadio del remo genovese: 538 atleti, 265 equipaggi e 30 società provenienti da tutta la regione, dal Piemonte, dalla Lombardia e dalla Toscana.

Purtroppo la pioggia ed il vento hanno decretato l’impraticabilità del percorso ed il presidente di giuria Blasich ha giustamente optato per la sospensione della manifestazione dopo il completamento del primo terzo di programma. Prima, però, nell’arco delle ventotto regate disputate, ci sono state le cinque vittorie della Canottieri Sampierdarenesi, le tre del Rowing Club Genovese, due per Elpis, Velocior e Speranza Pra’, una per Argus, Murcarolo e Sanremo.

In ambito giovanile, per la società rossonera del tecnico Valter Bagliano, ci sono gli ori dei cadetti Giulio Cespi e Lorenzo Gaione, dell’allieva Giuliana Mazzocchi mentre nella specialità del doppio Allievi C hanno vinto Paolo Ferrigno e Simone Miceli. In casa Samp, soddisfazione per il primo posto del doppio Pesi Leggeri di Leonardo Boccuni e Kevin Missarelli. Buon avvio di stagione anche per il Rowing Club Genovese che festeggia le ottime prestazioni dell’allievo Francesco Pellizza, del cadetto Lorenzo Giacometti e della junior Corinna Bennio.

Lo Speranza Pra’, padrone di casa, ha scritto un’altra bella pagina con la tonica Bianca Laura Pelloni nel singolo ed ha poi raddoppiato, per la gioia del tecnico Maurizio Capocci, nel doppio Allievi B con Andrea Di Muro ed Edoardo Rocchi. Positive esperienze anche per i giovani dell’Elpis: vincono sia il quattro di coppia Allievi B con Carlo Patti, Massimiliano Menessini, Davide Patrone e Maurizio De Franchi sia il doppio Allievi C di Tommaso Viazzi e Vittorio Guerrieri.

Alla Velocior, nel singolo Cadetti, brilla Rostic Stohniyev ed è ottimo anche l’inizio di Leonardo Richiusa e Alessandro Pirvu nel doppio Junior. Il due senza Junior della Canottieri Sanremo, composto da Niccolò Corsa e Riccardo Mager, non tradisce le attese. Fanno centro anche l’Argus, con l’allieva Beatrice Aresu, e laSportiva Murcarolo, con il singolista cadetto Davide Di Gennaro.