Quantcast
Cronaca

Atti sessuali con minorenne conosciuta su Facebook: scena muta davanti a gip

aula tribunale

Genova. Si è avvalso della facoltà di non rispondere durante l’interrogatorio di garanzia davanti al gip, un ecuadoriano di 24 anni agli arresti domiciliari perché accusato di atti sessuali con una dodicenne connazionale
conosciuta su facebook.

Il giovane, che è difeso dall’avvocato Marco Mensi, era stato denunciato dalla mamma della bambina che aveva scoperto
tutto entrando nell’account di facebook della figlia. I fatti risalgono all’autunno scorso quando i due iniziarono a
corrispondere sul social network: lei su facebook avrebbe detto di avere 16 anni, lui 18.

Più informazioni