Quantcast
Economia

Ansaldo Sts, assemblea il prossimo 6 maggio: in discussione bilancio e nomina presidente

ansaldo sts

Genova. Per l’approvazione del bilancio di esercizio al 31 dicembre 2012 ma soprattutto la nomina del nuovo presidente del cda di Ansaldo Sts – dopo le dimissioni di Alessandro Pansa, nuovo ad di Finmeccanica – è stata convocata per il prossimo 6 maggio a Genova l’Assemblea ordinaria e straordinaria degli azionisti.

All’ordine del giorno anche l’integrazione del cda, l’autorizzazione all’acquisto e alla disposizione di azioni proprie e la modifica dello Statuto Sociale di Ansaldo Sts.

“Per quanto riguarda l’acquisto e la disposizione di azioni proprie, – si legge in una nota – il Consiglio ha deciso di chiedere all’Assemblea una nuova autorizzazione, previa revoca della precedente autorizzazione deliberata dall’Assemblea Ordinaria degli Azionisti del 7 maggio 2012, affinché esso abbia la facoltà di acquistare e di disporre delle azioni acquistate, nel rispetto della normativa vigente e delle prassi di mercato ammesse riconosciute dalla Consob nelle seguenti ipotesi: a servizio dei piani di incentivazione azionaria approvati dalla Società; nell’ambito di operazioni connesse alla gestione corrente e di progetti industriali coerenti con le linee strategiche che la Società intende perseguire, anche mediante operazioni di scambio, permuta, conferimento o altro atto di disposizione connesso a progetti industriali o operazioni di finanza straordinaria; al fine di effettuare attività di sostegno della liquidità del mercato”.