Quantcast
Cronaca

Ancora pioggia alla vigilia di Pasqua: Genova si ripara nei suoi musei, mentre S. Margherita balla

santa margherita

Genova. Genova si sveglia ancora sotto la pioggia ed è davvero difficile capire che si è in clima pasquale. Se la gita fuori porta o sui tanti prati delle alture liguri è già esclusa da ogni possibilità, i genovesi possono godersi le diverse iniziative che già da oggi animeranno la città fino a Pasquetta.

Certo bisognerà attraversare la pioggia, ma la città ha tutti i suoi musei aperti, conditi dalla novità della visita a Palazzo Lomellino (a partire dalle 11, poi 14:30 e 16). La sfida alla pioggia si fa più ambiziosa per chi vuole visitare Villa Durazzo dove è presenta una rassegna florovivaistica Erba Persa (dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18).

Spostandosi in Riviera, Santa Margherita Ligure s’era già tinta d’estate, non prevedendo evidentemente il clima di queste settimane. Innanzitutto è ancora il salone nautico dell’usato (Santa Boat Show). In serata sarà il Covo invece a sconfiggere a rievocare il sapore di sale e d’estate: Umberto Smaiila presenta la sua serata fatta a base di sound dagli anni ’70.

Ritornando nella serata cittadina: La Claque, il locale sopra Piazza del Erbe offre stasera alle 22 lo swing dei Fetish Calaveras.

La Piazza, in piazzetta Leonardo Da Vinci, presenta invece la jazzista Betty Ilariucci.