Economia

“Felici di crescere”, il cardinale Bagnasco: “L’imprenditoria ligure è famosa nel mondo, non dimentichiamolo mai”

Genova. Il convegno “Felici di crescere” è stato aperto dai saluti dell’arcivescovo di Genova, Angelo Bagnasco. ”Auguri al prossimo Governo? Prima bisogna che ci sia un governo”, ha detto Bagnasco, precisando che ”l’augurio è di far fronte alle esigenze perché qualunque sia il governo ci auguriamo che riesca a rispondere efficacemente a queste esigenze” e ribadendo che le priorità sono ”lavoro e riforme”.

Poi ha parlato specificatamente della Liguria. “La chiesa genovese è da sempre vicina alla gente, attraverso la rete delle nostre parrocchie e dei nostri sacerdoti. Cerchiamo di essere una porta aperta per tutti, porta sempre più spalancata in questi tempi in cui molti cercano aiuto e attenzione, una parola di conforto – ha dichiarato il cardinale – Quando le famiglie sono di fronte alle difficoltà c’è bisogno di qualcuno che ti ascolti per non sentirti solo”.

Infine ha concluso parlando dell’imprenditoria. “Genova la Liguria sono famose in tutto il mondo per l’inventiva e la capacità – ha concluso – noi liguri non dobbiamo mai dimenticarlo”.

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Genova24 è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Genova24 di restare un giornale gratuito.