Quantcast

Val Bisagno, oggi è il giorno della Fiera di Sant’Agata: 624 bancarelle per soddisfare tutti i gusti

Genova. Oggi per la Bassa Val Bisagno è il giorno della tradizionale Fiera di Sant’Agata. Nelle strade della delegazione sono state posizionate 624 bancarelle, con proposte per tutti i gusti e saranno migliaia come ogni anno i visitatori e i curiosi.

Nel dettaglio, ecco come sono distribuiti gli stand: 40 produttori di piante (coltivatori diretti – vivaisti), 4 produttori di formaggi (coltivatori diretti), 2 produttori di olio (coltivatori diretti), 5 produttori di miele, 55 alimentari di cui 20 di dolciumi e 518 merci varie.
518 merci varie.

Attenzione però ai divieti. Fino alle ore 4 del mattino di domani, lunedì 4 febbraio, sono vietati il transito e la sosta nelle seguenti strade interessate dalla manifestazione: corso Galilei, piazza Giusti, piazza Manzoni, via Giacometti, via Casoni, via De Paoli, via Novaro, via Toselli, piazza Martinez, via G.B. D’Albertis, via Pendola, via Paggi, via Torti e piazza Terralba .

In seguito alla chiusura della viabilità, il servizio Amt sta subendo alcune variazioni ma il servizio bus è stato potenziato. Visto la giornata di sole il successo della manifestaizone è assicurato. Una sola raccomandazione: evitare l’uso dei veicoli privati, per non appesantire la circolazione nelle vie limitrofe all’area fieristica.

Più informazioni