Quantcast

Regione, ultime ore per il Mandala: costruito in tre giorni e poi distrutto, la sabbia sarà versata in mare

Genova. Ultime ore per terminare il Mandala che da martedì vede al lavoro una delegazione di giovani monaci tibetani nell’atrio della Regione Liguria in via Fieschi.

Secondo la tradizione buddhista il ‘mandala’, un disegno di sabbia colorata, la cui lavorazione può richiedere diversi giorni, viene poi distrutto, per simboleggiare la natura transitoria della vita materiale. E proprio oggi, alle 13, esso sarà distrutto e le sabbie che lo compongono verranno versate in mare.

I giovani monaci impegnati a Genova vengono dal monastero di Sera Jey, in Tibet. Dopo Genova, i monaci saranno in Francia e Svizzera.

Più informazioni