Quantcast
Cronaca

Rapine a Genova: anziana derubata e spinta a terra, barista preso a pugni in faccia

Genova. Ancora due rapine a Genova. La prima in Salita Nostra Signora del Monte, ore 18.10, dove una donna anziana stava percorrendo la strada per fare ritorno a casa, quando è stata avvicinata da un motociclo a bordo del quale vi erano due persone che indossavano abiti e caschi scuri, una delle quali le ha afferrato la borsa che portava a tracolla.

La vittima, una 74enne di origini sarde, a causa dello strappo è caduta a terra riportando un trauma ad una spalla, mentre i due rapinatori si sono allontanati velocemente imboccando una stradina vicina. Gli agenti del Commissariato Foce, immediatamente giunti sul posto, dopo aver prestato soccorso alla donna e richiesto l’intervento del 118, si sono attivati nelle ricerche dei malviventi, senza trovarne traccia.

Seconda rapina questa notte in piazzale Parenzo, dove la polizia ha soccorso un barista genovese di 34 anni che, rientrando a casa al termine del turno di lavoro, è stato aggredito da un malvivente.

Questo, dopo averlo colpito al volto con un violento pugno, gli ha strappato il borsello contenente 200 euro, un cellulare ed effetti personali. La vittima, avendo riportando una vistosa ferita e perdita di sangue dal naso, è stata trasportata presso il pronto soccorso dell’ospedale San Martino, dove è stato dimessa con una prognosi di 8 giorni.

Del rapinatore che si è dileguato a bordo di un’auto posteggiata nella via, non è stata trovata traccia.

Più informazioni