Quantcast
Politica

Politiche 2013, Sonia Viale lancia la Liguria: “Deve guardare al Nord”

Genova. Due giorni importanti per la Lega Nord ligure che oggi ha presentato i suoi candidati alle politiche 2013 e domani ospiterà un big del movimento come il sindaco di Verona Flavio Tosi. Sonia Viale sta conducendo il percorso del rinnovamento in Liguria, dove la Lega Nord ha subito meno che da altre parti il peso degli scandali, ma dove però Belsito aveva il suo quartier generale.

La battaglia elettorale è difficile, e Sonia Viale rischia di essere l’unica eletta del movimento in Ligura: “Non sono d’accordo, la Lega si è lasciata alle spalle un momento difficile che altri partiti stanno vivendo solo ora, guardate gli scandali che stanno coinvolgendo Idv e Pd. La Lega ha fatto invece chiarezza e si è rinnovata, con Maroni, una nuova dirigenza, domani a Genova ci sarà anche a Tosi”.

Poi prosegue: “La Liguria fa parte della macro regione del Nord e per queste regioni la ricetta è già stata stabilita: che rimangano qui il 75% delle tasse. In Lombardia, Piemonte e Veneto ci saranno sicuramente tre governatori della Lega”.

Conclude poi fissando la direzione della Regione, per così dire: il suo sguardo. “La Liguria non deve più guardare a Roma, quello ha sancito il suo declino, questa terra è ricca e può offrire tanto, ma deve guardare al nord”.