Quantcast
Cronaca

Pegli, maxi truffa ad anziana: falsa dipendente Inps ruba oro per 300 mila euro

Pegli. “L’oro va dichiarato”. E’ stato questo l’escamotage usato dalla sedicente dipendente Inps che questa mattina si è fatta aprire la porta da un’anziana genovese e l’ha poi derubata di tutti i suoi averi.

E’ successo verso le 11.30 a Pegli in via Rexello. La truffratrice, italiana, si è presentata come dipendente Inps e si è fatta invitare dentro casa per gli accertamenti fiscali sull’oro che andava catalogato per la dichiarazione dei redditi.

L’ignara 83enne ha tirato fuori i suoi averi, a quel punto la sedicente impiegata, approfittando di una distrazione, ha svuotato il sacchetto dove erano contenuti i preziosi, e lo ha riempito di oggetti trovati in casa nei dintorni. Poi con la scusa di andare in bagno si è alzata ed è scappata con un bottino pari a 300 mila euro. La polizia sta indagando sul fatto.