Quantcast
Sport

Pallavolo femminile, Serie C: cade il Casarza, Tigullio a 4 lunghezze

Genova. Dopo aver vinto uno scontro al vertice, lanciandosi in fuga in vetta al campionato, il rischio può essere quello di abbassare la guardia, a seguito di un appagamento mentale. Probabilmente è ciò che è accaduto al Casarza Ligure.

Reduce dai 3 punti conquistati in casa del Tigullio, la capolista è incappata nella prima sconfitta della stagione. Domenica sera, a Ventimiglia, le ragazze guidate da Renato Caruso sono state sorprese dal Sallis, che si è imposto per 3 a 2. Il Casarza, dopo un primo set da dimenticare, ha capovolto il risultato portandosi avanti, ma ha dovuto arrendersi alla reazione delle locali, determinate a mettere a segno l’impresa.

Pronto ad approfittarne il Tigullio Sport Team che ha fatto bottino pieno a Valleggia. I punti di divario tra le due squadre scendono a 4, comunque tanti per pensare ad un campionato riaperto. Le biancorosse sammargheritesi hanno prevalso in 3 set su quelle del presidente Benito Calvarese. Il Quiliano resta tranquillo in decima posizione, dato che ha un ampio margine di vantaggio sulle tre squadre in coda alla classifica.

Quinta, quarta, terza. L’Albisola sta scalando la classifica, giornata dopo giornata. Il sestetto condotto da Luca Parodi e Davide Poggi ha centrato la nona vittoria stagionale andando a dettar legge nella palestra del Sanremo. Per le gialloblù un successo in 3 set, ma non una passeggiata: le locali hanno lottato fino alla fine, cedendo secondo e terzo parziale con il minimo scarto. Per le gialloblù è il quarto risultato utile di fila, ottenuti tutti senza perdere nemmeno un set.

Sale di un posto anche la Serteco Volley School, approfittando del turno di riposo della Big Mat Volley Lea Albenga. Le coccinelle hanno trascorso un piacevole sabato sera in Val Bormida, regolando in 3 set il Carcare. La formazione allenata da Davide Bruzzo e Francesca Parodi non è riuscita a ripetere la bella prestazione di 15 giorni prima con le ingaune e si è dovuta rassegnare alla settima battuta d’arresto stagionale.

L’Acqua Minerale Calizzano viene nuovamente scavalcata dalla Sarzanese che ha avuto la meglio per 3 a 0 su un Celle Varazze che nei primi due set ha provato a vendere cara la pelle, per poi cedere nettamente nel terzo.

Missione compiuta per la Virtusestri. In un campionato di livello molto alto per la compagine del ponente genovese, le occasioni di fare punti si stanno rivelando poche. Una di queste era la partita contro lo Spezia Elettrosistemi Italtende. La Virtusestri l’ha sfruttata al meglio, vendicando la sconfitta dell’andata: vittoria per 3 a 0 e sorpasso in classifica.

I risultati della 14ª giornata:
Acqua Minerale Calizzano Carcare – Serteco Volley School 0 – 3 (22/25 20/25 18/25)
Pallavolo Sarzanese – Celle Varazze Volley 3 – 0 (25/20 26/24 25/13)
Virtusestri – Spezia Elettrosistemi Italtende 3 – 0 (27/25 25/15 25/23)
Quiliano Volley – Tigullio Sport Team 0 – 3 (21/25 11/25 21/25)
Sallis Ventimiglia Bordighera – Ver-mar Casarza Ligure 3 – 2 (25/13 21/25 14/25 25/18 16/14)
Tatto Planet Sanremo – Iglina Albisola Pallavolo 0 – 3 (16/25 25/27 23/25)
ha riposato: Big Mat Volley Lea Albenga

La classifica:
1° Ver-mar Casarza Ligure 36
2° Tigullio Sport Team 32
3° Iglina Albisola Pallavolo 29
4° Serteco Volley School 28
5° Big Mat Volley Lea Albenga 27
6° Sallis Ventimiglia Bordighera 22
7° Pallavolo Sarzanese 19
8° Acqua Minerale Calizzano Carcare 17
9° Tattoo Planet Sanremo 15
10° Quiliano Volley 14
11° Virtusestri 7
12° Spezia Elettrosistemi Italtende 6
13° Celle Varazze Volley 0
Big Mat Volley Lea Albenga ha giocato una partita in meno.

L’intero 15° turno si giocherà sabato 16 febbraio. Alle ore 17,30 il Casarza Ligure ospiterà il Quiliano; alle 20,30 in campo Virtusestri e Sanremo. Alle ore 20,45 scatterà la partita tra Celle Varazze e Ventimiglia Bordighera. Le altre tre sfide sono in programma alle ore 21: Serteco contro Sarzanese, Albisola contro Carcare, Albenga contro Spezia.