Quantcast
Cronaca

Maltempo in Liguria, cessata l’allerta neve ma resta il freddo: rischio gelate nell’entroterra genovese

Genova. L’allerta 2 è terminata a mezzanotte, ma le temperature sono ancora molto fredde, quindi quello che preoccupa adesso è il ghiaccio, soprattutto lungo le strade dell’entroterra, dove la neve è scesa copiosa e a causa delle raffiche di vento si sono formati molti accumuli.

Per fare fronte all’emergenza di ieri la Provincia di Genova ha messo in moto circa 100 mezzi, tra spargisale e spazzaneve, e la situazione è rimasta sotto controllo grazie all’impegno di tutti i tecnici e delle squadre sul territorio. Gli interventi stanno continuando anche oggi, visto che come sempre accade dopo queste ondate di maltempo, ora torna puntuale l’insidia del ghiaccio.

Ieri ha nevicato molto intensamente sulle valli del Parco dell’Antola, dove la temperatura ha ripreso a scendere, oscillando fra -4° e -6°, raggiungendo il picco negativo al Rifugio Parco Antola, dove si sono sfiorati i -9°. Stessa cosa in Val d’Aveto e valle Stura, dove anche oggi si registrano temperature da brividi.

Le strade sono percorribili, ma occorre prudenza. “Problemi per le forti raffiche di vento e per le temperature in picchiata che possono creare problemi per il ghiaccio soprattutto nelle strade dell’entroterra ligure. Si raccomanda la massima prudenza per chi decide di mettersi in viaggio con l’automobile.”, dichiara il commissario straordinario della Provincia, Piero Fossati.