Quantcast
Sport

Kunpoldam Academy Chiavari, 5 medaglie al primo campionato italiano di brazilian ju jitsu

Chiavari. A Parma, presso il palazzetto dello sport, si è svolto il primo junior Italia Open, campionato italiano ufficiale di brazilian jiu jitsu dedicato ai lottatori under 18. Come sempre la Kunpoldam Academy di Chiavari di Roberto Fantasia non ha mancato l’appuntamento, portando sulla materassina ben 7 agguerritissimi lottatori selezionati nelle file dei corsi per i più giovani.

La prima medaglia è quella del giovanissimo atleta chiavarese Edoardo Fanni, 7 anni, categoria -25 kg, che al suo esordio sul tatami conquista un soddisfacente bronzo; tocca poi alla piccola Maria Tilila Brancaleoni che, dopo 3 combattimenti, sale sul podio con un meritatissimo argento. Medaglia di bronzo anche per il bravissimo Tommaso Csillag Tirelli che manca davvero per un soffio la possibilità di conquistare un metallo più prezioso. Sempre tra le ragazze, altra grande soddisfazione arriva dalla dodicenne Matilde Delgrosso, categoria -41 kg, ma costretta causa accorpamento di alcune categorie a combattere nella -58 kg, con uno svantaggio di peso abissale. Nonostante questo, la giovane lottatrice non solo da ottima prova di sè ma vince e arriva a conquistare un argento davvero meritato.

L’ultima medaglia arriva dalla veterana del team, la bravissima Doris del Tufo, ormai esperta nelle discipline di lotta che con questa vittoria si aggiudica il titolo italiano di brazilian jiu jitsu nella categoria under 18; bella prova, anche se non si è raggiunto il podio, per gli altri due chiavaresi in gara Tommaso Bottaro e Manuel Fanni.

Grande soddisfazione per tutto il team ed in particolare per il coach Roberto Fantasia che dopo anni di risultati negli sport da combattimento conseguiti personalmente e con i suoi allievi, per la prima volta porta a combattere e a vincere un team di giovanissime promesse che saranno il futuro di queste discipline sportive.