Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

“Informati e connessi”, a marzo workshop, corsi e concorsi per promuovere tra i giovani la cultura della legalità

Regione. Informati e connessi, è questo il titolo del progetto rivolto ai giovani residenti in Liguria, dai 16 ai 29 anni e dedicato alla cultura della legalità e ai comportamenti consapevoli. L’iniziativa, voluta dall’assessore al welfare e alle politiche giovanili, Lorena Rambaudi, si articolerà in workshop e corsi che prenderanno il via da metà marzo e si concluderanno a settembre su quattro temi principali: alcol e guida sicura, consumi consapevoli, cibo e disturbi alimentari, sessualità sicura e prevenzione delle malattie trasmissibili.

Più di venti i seminari e le manifestazioni previste in tutta la regione, con corsi gratuiti che si svolgeranno a Vallecrosia, Portovenere, Santa Margherita Ligure e Albisola Superiore per approfondire, con esperti e docenti dedicati, le tematiche del progetto. Parallelamente saranno lanciati tre concorsi, uno per ogni area tematica del progetto, suddivisi in tre sezioni: grafica, video e spot radiofonici attraverso cui lanciare campagne informative dai giovani per i giovani.

Gli elaborati vincitori verranno utilizzati dalla Regione Liguria per campagne di sensibilizzazione sulle tematiche trattate. Per informazioni consultare il portale regionale www.giovaniliguria.it o telefonare al numero 3470827998, oppure inviare una mail a informatoeconnesso@giovaniliguria.it.