Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Il genovese Ventura sfida la Sampdoria orfana di Obiang

Più informazioni su

Genova. Poche ore e la sbornia contro il Pescara dovrà essere messa alla prova da una delle squadra più in forma del campionato. Il Torino di Ventura ha preso fiducia, è cresciuto e a tratti sta offrendo il bel calcio che aveva mostrato il suo Bari. Questa è una sfida per chi ambisce a levarsi prima possibile dalle sabbie mobili della lotta per la retrocessione. Ventura punta alla 300esima vittoria in A e si affiderà a Meggiorni e Barreto per l’attacco. In difesa spazio a Gilk e Rodriguez.

Se il Torino è in crescendo, la Sampdoria di Delio Rossi, a parte lo stop di Siena, ha mostrato dinamismo, velocità, organizzazione. Problemi di informazione, l’assenza di Obiang potrebbe rompere quegli equilibri che si sono costruiti sulle geometrie dello spagnolo e il dinamismo di Krsticic e Poli. Al posto dello spagnolo Munari. I dubbi sul ritrovato Palombo potrebbero sciogliersi poco prima del match.
La Sampdoria dovrebbe giocare con Romero; Gastaldello, Palombo, Costa; Berardi, Munari, Krsticic, Poli, Estigarribia; Eder, Icardi.