Quantcast
Cronaca

Giorno del ricordo, Regione Liguria e alunni delle scuole insieme per ricordare le vittime delle foibe

Liguria. Il Consiglio regionale della Liguria celebra il “Giorno del ricordo”. La manifestazione si svolgerà venerdì 15 febbraio 2013, alle ore 15.30, presso il Teatro della Gioventù, in via Cesarea, a Genova.

Durante la cerimonia saranno ricordati i tragici fatti avvenuti sul confine orientale italiano, negli anni conclusivi della Seconda guerra mondiale e quelli immediatamente successi: molti giuliano-dalmati di lingua e nazionalità italiana furono uccisi, gettati nelle foibe, altri scelsero l’esilio per mantenere la loro identità, abbandonando case e proprietà.

Quei fatti sono stati ricostruiti dagli studenti delle scuole superiori della Liguria che hanno partecipato alla dodicesima edizione del concorso indetto dal Consiglio regionale “Il sacrificio degli Italiani della Venezia Giulia e della Dalmazia: mantenere la memoria, rispettare la verità, impegnarsi per garantire i diritti dei popoli”. I vincitori saranno premiati venerdì prossimo e nella stessa manifestazione verrà conferito il premio “Ernesto Valenziano”, istituito dall’A.N.V.G.D. (Associazione nazionale Venezia Giulia Dalmazia) della Liguria.

I giovani vincitori del concorso parteciperanno in primavera al viaggio annuale nei luoghi divenuti il simbolo della persecuzione, che si trovano in Friuli Venezia Giulia, e nell’attuale Slovenia e Croazia.