Quantcast
Cronaca

Genova, molesta ragazze sul bus: condannato a un anno e sei mesi

Genova. La Corte d’appello di Genova ha confermato un anno e sei mesi di reclusione, con il beneficio della condizionale, per un ecuadoriano di 32 anni accusato di violenza sessuale per aver molestato due ragazze a bordo di un autobus di linea.

L’uomo era anche imputato del reato di atti osceni in luogo pubblico e per la contraffazione di passaporto usato dopo avervi apposto la propria effigie. I giudici di secondo grado lo hanno assolto dalla contraffazione del documento ma hanno confermato la pena inflitta in primo grado di un anno e mezzo per gli altri due reati.

Più informazioni