Quantcast
Cronaca

Genova, controlli a tappeto nei locali del centro storico: sospese 4 attività

Genova. Proseguono i controlli di polizia nel centro storico di Genova, volti al contrasto della criminalità. Nell’ambito di queste azioni, gli agenti del Commissariato Centro hanno effettuato controlli in molti locali, verificando che non sempre i titolari di esercizi pubblici hanno un atteggiamento corretto.

“Soprattutto consentono spesso l’accesso a persone pregiudicate, che poi si rendono protagoniste di fatti delittuosi sia all’interno dei locali che fuori – spiega Delia Bucarelli, dirigente commissariato centro – In questi ultimi giorni, quindi, sono stati adottati ben 4 provvedimenti di sospensione dell’attività, perché considerato ritrovo di persone pregiudicate e comunque pericolose per la sicurezza pubblica”. Due provvedimenti di sospensione sono a carico del bar Colorado di via Turati.

Le infrazioni più frequenti sono dovute all’assenza del titolare, a violazioni della normativa di lavoro e in materia igienico sanitaria. “Le zone nelle quali vengono commessi più reati sono diverse e dipende anche dalla stagione, In inverno, infatti, con la minore affluenza centro, diminuiscono anche reati – prosegue la dirigente – comunque fra le zone più sensibili spiccano sempre le Erbe, la Maddalena e San Bernardo”.

Molti controlli effettuati soprattutto nelle sale giochi e scommesse, con una particolare attenzione per fare in modo che questi luoghi non vengano frequentati da minorenni.