Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genoa, rientrati Kucka e Immobile: atteso anche Granqvist

Più informazioni su

Genova. In casa Genoa fervono gli allentamenti in vista della sfida contro il Parma. Ieri seduta mattutina a porte aperte per gli uomini di Ballardini, che hanno disputato una partitella a ranghi misti. La sfida in famiglia è terminata 3-1 con le reti di Moretti, Portanova e Hallenius e gol di Toszer per gli avversari.
Alla sfida hanno preso parte anche alcuni giovani della Primavera, così come Vargas ormai recuperato. A riposo capitan Rossi febbricitante mentre Jankovic si è diviso tra palestra e giri di campo.

Cassani e Jorquera hanno sostenuto lavoro differenziato per problemi alla schiena, fisioterapia per Nadarevic alle prese con un indolenzimento muscolare. Infine sono rientrati dai rispettivi impegni con le Nazionali sia Immobile che Kucka che oggi, per la seduta mattutina a porte chiuse, riprenderanno a lavorare con i compagni. Sempre oggi è atteso Granqvist reduce dalla sfida all’Argentina con la Svezia.

Per quanto riguarda il Parma, sono quattro le assenze con cui dovrà fare i conti Roberto Donadoni per la sfida di domenica. Oltre a Galloppa, non saranno a disposizione Mirante (operato al menisco mediale del ginocchio destro, stop di quattro settimane) e gli squalificati Marchionni e Rosi. In porta sicuro l’inserimento di Nicola Pavarini, come per la fascia destra lo è quelo di Andrea Coda. A centrocampo Donadoni ha invece pronta la carta Sotiris Ninis, sino ad oggi poco impiegato.

Il modulo dovrebbe essere sempre il 4-3-3 ma non si esclude che il tecnico possa anche optare per il 3-5-2 con Amauri al fianco di Belfodil ed il sacrificio di Sansone.