Quantcast

Genoa, Preziosi fa il misterioso, Bertolacci “chiarisce”: “Da piccolo tifavo Milan”

Genova. Mercato croce e delizia dei tifosi rossoblu. Da una parte grazie agli acquisti di gennaio il Genoa può sperare nella salvezza, dall’altra le continue voci potrebbero distrarre l’ambiente dall’obiettivo stagionale. In queste ore si parla infatti dell’ennesimo contatto Genoa-Milan.

Tutto inizia ieri, quando Enrico Preziosi conferma una telefonata con Adriano Galliani. “Mi ha telefonato per parlarmi di un giocatore del Genoa, ma non dico quale. Dobbiamo prima salvarci”.

La domanda a quel punto è: di chi si tratta? Le opzioni più probabili potrebbero essere Kucka, Antonelli o anche il portiere Perin. Invece no.

L’indiziato numero uno è Andrea Bertolacci, che è sembrato confermare, almeno in modo indiretto. “Sono cresciuto nel settore giovanile della Roma, ma da piccolo facevo il tifo per il Milan, soprattutto per in quegli anni ci giocava Roberto Baggio, uno che ammiravo tantissimo. E poi mi ero fatto crescere il codino, e il mio agente dice che il Milan è un club speciale”.

Resta ancora da vedere quale sarà l’atteggiamento della Roma: Bertolacci, infatti, è in comproprietà con il club giallorosso.