Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genoa, corteo dei tifosi a Marassi. Ballardini: “Di Natale lo studiamo in tanti, ma spesso veniamo rimandati”

Più informazioni su

Genova. Ci saranno i tifosi rossoblù al gran completo per caricare il Genoa impegnato nella difficile sfida contro l’Udinese a Marassi e che proprio domani hanno organizzato un corteo in partenza da via Bobbio.

“L’atmosfera dello stadio deve essere una spinta per noi – ha commentato il tecnico Davide Ballardini – Ma tutto deve partire da noi e toccherà a noi tenere alta la fiamma e il calore del pubblico, in questo modo ci sosterranno dal primo all’ultimo minuto”.

Ballardini lo ha ribadito: “sarà una partita difficile, molto difficile”. “D’altra parte negli ultimi due anni si sono qualificati per la Champions League, un bel biglietto da visita”, ha aggiunto riconoscendo il valore dell’Udinese, e del suo bomber Di Natale.

“Di Natale lo studiamo in parecchi quando ce lo troviamo di fronte, purtroppo spesso veniamo rimandati – ha anche scherzato il tecnico rossoblù – E’ un giocatore straordinario e trova sempre la soluzione giusta, anche quando fai la massima attenzione lui tira fuori sempre qualcosa di altrettanto straordinario, non posso che fargli i complimenti sia come giocatore che come uomo anche per la scelta di rimanere a Udine. Inoltre affrontiamo l’Udinese nel suo momento migliore. Non erano partiti bene ma hanno ritrovato la continuità di gioco, di prestazioni e risultati, se non sbaglio nelle ultime sei gare viaggiano ad una media di due punti”.

Il Genoa recupera Granqvist ma dovrà fare a meno ancora di Cassani sempre alle prese con la lombalgia.