Quantcast
Cronaca

Gaslini, muore in sala operatoria: dovevano asportarle una cisti ovarica

Genova. E’ morta in sala operatoria, nel reparto di Ostetricia e Ginecologia. E’ accaduto a Genova, all’ospedale Gaslini.

Vittima una donna di 53 anni, che si era sottoposta ad un intervento per asportare una cisti ovarica.

A renderlo noto lo stesso ospedale che, proprio al fine di chiarire l’accaduto, ha precisato di aver avviato un’inchiesta interna.

La donna – siega il comunicato dell’ospedale – è deceduta “a seguito di un arresto cardiocircolatorio verosimilmente secondario ad emorragia interna. Si sono resi vani i provvedimenti chirurgici effettuati in emergenza e gli sforzi
rianimatori protrattasi per oltre 2 ore da un’equipe composta da cinque chirurghi, quattro anestesisti rianimatori, quattro infermieri di sala operatoria e un cardiologo”.