Quantcast
Cronaca

False raccolte fondi, Associazione Neuroblastoma lancia allarme: “Mai autorizzate donazioni telefoniche”

Genova. “Ci sono pervenute diverse segnalazioni di raccolte fondi telefoniche a nome dell’Associazione Neuroblastoma mai autorizzate. Ci sembra importante fermare subito chi approfitta della buona fede di chi fa una donazione”. Lancia l’allarme l’associazione Italiana per la Lotta al Neuroblastoma ONLUS presente sul territorio ligure e nel basso Piemonte con i suoi volontari con stand di raccolta fondi nei centri commerciali, per finanziare la ricerca scientifica sui tumori solidi pediatrici.

L’Associazione informa che i suoi volontari sono sempre muniti di badge di riconoscimento, possono esibire la lettera di autorizzazione quando richiesto e sono autorizzati ad operare esclusivamente all’interno dei centri commerciali. “Nessuno è autorizzato ad effettuare iniziative di raccolta fondi telefoniche a nome dell’Associazione. Invitiamo quindi i lettori a diffidare di tali iniziative ed avvertire l’Associazione al numero verde 800 910 056”.

L’Associazione Italiana per la Lotta al Neuroblastoma è una O.N.L.U.S nata a Genova nel 1993 per volontà di genitori ed oncologi dell’Istituto G. Gaslini per finanziare la ricerca scientifica sul neuroblastoma e i tumori cerebrali pediatrici. Oggi conta oltre 115.000 soci ed è attiva su tutto il territorio nazionale. Per informazioni, sito internet www.neuroblastoma.org; n° verde 800 910056.

Più informazioni