Quantcast
Economia

Crisi e povertà, due milioni di anziani rinunciano alle cure mediche

La crisi sta attanagliando sempre di più gli italiani, soprattutto molti anziani, che per via di pensioni troppo basse o altre problematiche non riescono neanche più a curarsi come dovrebbero.

I dati inquietanti emergono da un approfondimento del Censis, che ha appunto analizzato le cause che portano gli italiani a rinunciare alle cure. Solo nell’ultimo anno, infatti, sono due milioni gli over 65 che non si sono potuti sottoporre ad esami diagnostici e hanno invece ridotto la spesa per i farmaci che non sono rimborsati dal Sistema Sanitario Nazionale.

A questo proposito, Federconsumatori chiede che sia tutelato il diritto alla salute e che vengano sperimentati appositi “percorsi salute per pazienti anziani”. Una delle cause che ha portato a questo stato di cose sono i tagli al servizio sanitario nazionale. In molte circostanze, infatti, l’accesso ai servizi e alle prestazioni è consentito solo a chi è in grado pagare i ticket.