Cornigliano, il Comitato Portuale approva l'accordo per il nuovo depuratore - Genova 24

Cornigliano, il Comitato Portuale approva l’accordo per il nuovo depuratore

via cornigliano

Genova. Il Comitato Portuale ha approvato questa mattina l’accordo per la cessione delle aree per il nuovo depuratore di Cornigliano. “Abbiamo le aree, adesso avanti con la progettazione!”. E’ il commmento via Twitter dell’assessore comunale all’ambiente, Valeria Garotta.

L’area, oggetto dell’intesa tra Autorità Portuale e Società per Cornigliano, è situata sulla sponda destra del torrente Polcevera, in prossimità della foce e fa parte delle porzioni di territorio destinate, dopo la dismissione delle acciaierie di Cornigliano, alla logistica portuale: il nuovo accordo sottrae parzialmente alla funzione logistica una superficie di 15.000 mq. sulla quale sarà possibile realizzare il nuovo depuratore.

Il nuovo impianto, definito “dell’area centrale” con riferimento all’area del porto, oltre a sostituire il vecchio depuratore di Cornigliano e contribuire quindi ad eliminare i problemi di incompatibilità con l’abitato di Campi, consentirà, grazie alla realizzazione di una nuova condotta e di un nuovo impianto per il trattamento dei fanghi, la dismissione del fangodotto della Valbisagno e il collettamento, grazie a condotte di adduzione, dei fanghi provenienti dai depuratori di Punta Vagno, del Centro Storico e di Sestri Ponente, evitandone il trasporto su gomma.