Quantcast
Sport

Chiavari Scherma, presentato l’ atteso appuntamento delle qualificazioni ai Campionati Italiani Assoluti

Chiavari. E’ partito il conto alla rovescia per l’inizio dell’atteso appuntamento delle qualificazioni ai Campionati Italiani Assoluti di sciabola e fioretto, che si svolgeranno presso il Palazzetto dello Sport di Chiavari nel week-end del 23 e 24 febbraio. La prestigiosa manifestazione schermistica e stata presentata questa mattina nella sala conferenze del Banco di Chiavari e della Riviera Ligure, sponsor storico della Chiavari Scherma.

Numerose le autorità istituzionali presenti, fra le quali il Sindaco di Chiavari Roberto Levaggi, il Consigliere Regionale Gino Garibaldi, il Presidente della Società Economica di Chiavari Roberto Napolitano, il Presidente dell’ASCOM e CIV di Chiavari Giampaolo Roggero; Fra le autorità sportive, il Consigliere Nazionale della Federazione Italiana Scherma Renato Buratti, il Presidente del Comitato Ligure Scherma Giampiero Martelli, oltre naturalmente al Presidente della Chiavari Scherma Roberto Signorini e al Maestro Giovanni Falcini.

La Chiavari Scherma, fondata nel 1967, è sicuramente una delle realtà che si è sempre differenziata sia in ambito regionale sia nazionale per la grande qualità che contraddistingue i suoi metodi e per i risultati in termini agonistici e di comunicazione conseguiti.

Il successo globale, mediatico e d’immagine generale dei Campionati Italiani Giovanili che la società ha portato a Chiavari per la prima volta nel febbraio 2011 e del Campionato Nazionale di Scherma Giovani a squadre nel giugno 2012 ne sono la prova concreta. I progetti ambiziosi realizzati, in concomitanza con la crescita nazionale del “movimento scherma” hanno inoltre consentito alla società, negli ultimi anni, di ottenere un aumento considerevole di adesioni, raddoppiando la cifra degli iscritti. Grazie all’impegno dei maestri Giovanni e Giacomo Falcini, dal mese di ottobre 2012 Chiavari è inoltre diventata la prima città Partner Ufficiale della Federazione Italiana Scherma: uno dei primi passi affinché si possa realizzare il progetto “Chiavari Città dello Sport”.

La mission della Chiavari Scherma è di continuare a perseguire e ad incentivare questo trend positivo, grazie alle qualificate relazioni con le istituzioni locali e al sostegno degli enti e dell’imprenditoria locale.

La 2° prova di Qualificazione di Zona Nord è un’importante tappa di qualificazione zonale ai Campionati Italiani assoluti 2013 che si svolgeranno a Trieste dal 30 maggio al 2 giugno. Si tratta del più importante appuntamento stagionale per la scherma italiana. Questi i numeri dei partecipanti all’edizione 2012, che si è svolta a Parma:

o Fioretto maschile – individuale: 127
o Fioretto femminile – individuale: 80
o Sciabola maschile – individuale: 110
o Sciabola femminile – individuale: 58
o Spada femminile – squadra: 18 squadre
o Spada maschile – squadra: 26 squadre

Quest’anno il trend degli iscritti è in crescita, ad essere coinvolti saranno infatti oltre 400 atleti.

La seconda prova di qualificazione di Zona Nord* – che comprende le Regioni Liguria, Piemonte, Valle d’Aosta, Lombardia, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Trentino Alto Adige ed Emilia Romagna – è riservata alla categoria “assoluti” e coinvolgerà gli atleti nati prima del 1998, senza limiti d’età. Le specialità di gara saranno Fioretto e Sciabola. Contemporaneamente, a Pistoia e ad Acireale si svolgerà la stessa tipologia di gara rispettivamente per la Zona Centro e per la Zona Sud.

Nello stesso contesto, a Chiavari, si svolgeranno anche I Campionati Italiani a Squadre di Spada Maschile e Femminile Categoria C2. La Chiavari Scherma sarà presente con 2 squadre: la più competitiva, che tenterà il passaggio di categoria in C1, conterà sui suoi atleti Alessia Aghilar, Alice Cassano e Andrea Rizzi; la seconda su Adele Campodonico, Martini Moggia e Cristina Bono. Questa gara servirà per le qualificazioni alla seconda prova open assoluta che si svolgerà dal 13 al 14 aprile 2013 nella città di La Spezia: i primi 24 atleti saranno selezionati dalla classifica finale tra la prima e la seconda prova OPEN (1° Prova a Ravenna, 14/16 dicembre 2012) e potranno accedere alla fase finale dei Campionati Italiani Assoluti, che si svolgerà a Trieste dal 30 maggio al 2 giugno 2013; ai 24 atleti qualificati se ne aggiungeranno altri 16 provenienti dalla Coppa Italia Fase Nazionale (Lucca 10/12 maggio 2013).

PROGRAMMA

1° Concorso di fotografia estemporanea: “La scherma a Chiavari” – 23 e 24 febbraio 2013
Durante la due giorni di febbraio ci sarà la possibilità per i fotografi o gli aspiranti tali di partecipare al concorso fotografico indetto in collaborazione con il Tigullio Foto Forum dal titolo: “La scherma a Chiavari”, scattando immagini nella due giorni sportiva che andrà in scena al Palazzetto dello Sport. Il tema? naturalmente l’arte della sciabola e del fioretto. La partecipazione al concorso è aperta a tutti i fotografi, esperti e/o dilettanti, di qualsiasi età ed è gratuita. L’iscrizione avverrà compilando la relativa scheda disponibile sui siti internet www.chiavarischerma.it e www.tigulliofotoforum.it.

Il termine per l’invio di immagini e scheda di iscrizione è alle ore 24,00 del 11/03/2013. Le fotografie vincenti verranno esposte al palazzetto dello sport di Chiavari durante la fase finale dei Campionati Italiani di giugno, mentre una selezione di immagini sarà stampata a cura dell’organizzazione ed esposta nelle vetrine dei negozi del centro storico di Chiavari durante la settimana della fase finale del Campionato Italiano. Le immagini premiate saranno pubblicate all’interno del sito www.chiavarischerma.it ed utilizzate in occasione di futuri eventi schermistici.

I Campionati del Mediterraneo di Scherma 2014 a Chiavari: una grande opportunità
La Federazione Italiana Scherma ha proposto a Chiavari di presentare la propria candidatura ad ospitare i Campionati del Mediterraneo di Scherma 2014: si tratta di un importante appuntamento internazionale, organizzato dalla Confederazione del Mediterraneo, che vede protagonisti gli atleti cadetti e giovani dei paesi che si affacciano sul bacino del Mediterraneo, in rappresentanza di ben 3 Continenti (Europa, Africa e Asia – in particolare Medio Oriente). L’anno scorso si sono svolti a Beirut, quest’anno ad Algeri. E’ un evento agonistico dall’alto valore sociale, che simboleggia l’ unione tra i popoli, e naturalmente sportivo, dato che coinvolge il “futuro della scherma” e che rappresenta per alcuni atleti il primo appuntamento internazionale a cui partecipano.

Naturalmente per far si che l’opportunità si concretizzi è necessario che da qui a breve Chiavari invii la documentazione necessaria per avanzare la candidatura, nella quale vengano esposte le soluzioni logistiche e ricettive individuate e un’ipotesi di budget; soprattutto, dovrà evincersi la reale volontà istituzionale e politica di impegnarsi, insieme alla Società Chiavari Scherma, ad organizzare l’evento.

Non c’è tempo da perdere: già altre realtà in Italia si sono mosse ed hanno chiesto alla Federazione di poter organizzare tale competizione; attualmente La F.I.S è in attesa della documentazione relativa.
“Per raggiungere questo importante obbiettivo” – sottolinea Giovanni Falcini, Maestro della Chiavari Scherma – “chiediamo pertanto da subito il coinvolgimento delle autorità cittadine e il sostegno degli enti, delle associazioni e dell’imprenditoria locale, certi del rilievo dell’iniziativa e del grande indotto positivo che ne conseguirebbe”.