Quantcast
Cronaca

Camogli, tentano la fuga con la merce rubata nel week end: ventenni in manette

Camogli. E’ finita con le manette la fuga di due giovani cittadini rumeni beccati dai carabinieri di Santa Margherita Ligure con il bottino di un noto negozio di abbigliamento “griffato” di Camogli, saccheggiato nello scorso week end.
I Carabinieri in collaborazione con il dipendente N.O.R. – Aliquota Operativa, dopo un’attenta indagine, stanotte hanno sottoposto a fermo i due giovani: si tratta di A.M.O., 26anni e V.M.F. 24enne.

Il blitz è scattato in serata, anche grazie alla collaborazione dei cittadini: i due si trovavano in stazione, poi alla vista dei carabinieri si sono dati alla fuga. Circondati, rendendosi conto di non aver più possibilità di fuga, si sono fermati e sono stati bloccati e accompagnati in caserma dai militari. Sul posto sono state recuperate delle borse contenenti svariati capi di abbigliamento griffati: dagli accertamenti è stata poi confermata la provenienza furtiva della merce rinvenuta.

La refurtiva rinvenuta, per un valore di alcune migliaia di euro, é stata poi restituita, tra lo stupore ed i sentiti ringraziamenti, all’avente diritto.
I due fermati, espletate le formalità di rito, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Genova, sono stati portati in carcere dei Marassi.
Le indagini proseguono per individuare ulteriori possibili complici.