Quantcast
Sport

Basket, serie A3 femminile: Wideurope Nba Zena sbanca Moncalieri, è terzo posto

Genova. “È l’immagine che avevo sognato -commenta a caldo di un commosso presidente Besana – il suono della sirena, il tabellone che sancisce la nostra vittoria e le ragazze che corrono a bordo campo ad abbracciare Cecilia Flandi, l’ultima infortunata di una serie impressionante che non ci impedisce però di festeggiare il terzo posto in classifica. E finalmente tre vittorie consecutive con ben cinque nelle ultime sei partite giocate. A questo gruppo magnifico non posso chiedere di più”.

D’altro canto cosa si potrebbe chiedere di più alla sempreverde (36 primavere) Federica Cerretti? Come già accaduto nel corso di questo campionato, di fronte all’emergenza veste i panni per lei inusuali di realizzatrice, nobilitando il suo impeccabile quarto periodo (26 di valutazione a fine partita) con ben 7 punti, compresi gli ultimi quattro che non solo hanno dato la vittoria alle ragazze di coach Pansolin, ma hanno anche pareggiato la differenza canestri, con un terzo posto della Wideurope NBA-Zena sancito dal miglior quoziente canestri.

Cosa chiedere di più anche alla sempre più sorprendente Algeri? Un’altra prestazione di grande sostanza con 17 di valutazione e ben 11 rimbalzi. Cosa chiedere di più a Sara De Scalzi? Ormai non fa più notizia nonostante i 15 punti, 21 di valutazione ed un sacco di botte subite, spesso impunemente. E sicuramente faremmo un torto a tutte le altre se, chiedendoci cosa chiedere di più, ne dovessimo dimenticare anche una sola.

Le ragazze di Pansolin, nonostante molti errori in attacco, hanno sempre condotto nei primi venti minuti con vantaggi che non hanno però mai superato i cinque punti e proprio gli sprechi hanno consentito a Moncalieri di restare agganciata alla partita e di impattare sul 26-26 proprio a ridosso dell’intervallo lungo. All’inizio del terzo periodo le rosanero sembrano poter dare un altro strappo ma dopo il +5 del 22′ (28-33) si bloccano per sei lunghi minuti, consentendo alle padrone di casa di piazzare il primo sorpasso (36-33 al 28′). Algeri, Cerretti e poi una tripla di De Scalzi ribaltano nuovamente il punteggio che al 30′ vede la Wideurope sul 36-40.

All’inizio dell’ultimo periodo una tripla di Simonetti riporta a -1 Moncalieri ed è Cerretti a replicare immediatamente sempre dalla lunga distanza. La partita continua su vantaggi minimi ed è Baima al 36′ con una tripla a riportare avanti le piemontesi (46-45). Nuovamente le genovesi riescono a rispondere con una bella conclusione dall’angolo di Cavellini e da Algeri che, glaciale, mette i due tiri liberi del +3.
A 38 secondi dalla fine Simonetti restituisce il vantaggio minimo alla sua squadra (50-49) ma le ragazze di Pansolin replicano nuovamente con un canestro di forza di De Scalzi e i 4 punti consecutivi di Cerretti (sull’anti sportivo subito da Piccionne piazza il definitivo 2/2 dalla lunetta replicato da un canestro in penetrazione) e come si è detto è giustamente “festa”!

“Ci facciamo i complimenti perché vincere su questo campo (non mi era mai successo in 20 anni di carriera) non è facile, soprattutto quando si affronta una partita così delicata con tutte le assenze e gli acciacchi che avevamo” -gioisce coach Pansolin- “È stata una vittoria costruita in difesa e con il cuore di tutte le ragazze che oggi vestivano la nostra maglia, in campo in panchina ed in tribuna. I risultati dagli altri campi dicono che siamo terzi..continuiamo così!”

Campionato Nazionale Femminile di Serie A3 – Girone A
Moncalieri, 09/02/2013
5a Giornata di Ritorno

Libertas Moncalieri – Wideurope NBA-Zena Genova 51-55 (9-12, 26-26, 38-40)

Moncalieri: Penz , Simonetti 12, Piccionne 15, Cordola 2, Racca 6, Baima 6, Patrignani 6, Nicola 2, Ferraris, Gaj Tripiano.
TL: 4/10
5F: Piccionne al 40′ (50-51)
All.: Spanu

Wideurope NBA-Zena: Cavellini 4, Mancini , Belfiore 4, Cerretti 15, Daneri ne, Manzato 2, Piermattei 6, Algeri 9, Sansalone ne, De Scalzi 15.
TL: 8/8
All.: Pansolin