Quantcast
Sport

Basket, serie A3 femminile: Wideurope Nba Zena espugna Novara

Genova. Torna a vincere in trasferta la Wideurope NBA-Zena, in serie A3 femminile, e probabilmente questi due punti saranno oltremodo importanti per definire gli sviluppi futuri del suo campionato; la trasferta non era iniziata sotto i migliori auspici stante l’indisponibilità per attacco influenzale di Cavellini che si aggiungeva alle assenze di Flandi e Bracco. Per contro anche Novara presentava una defezione importante dovuta all’attacco influenzale che ha colpito Maiorano.

Partono bene le ragazze di Pansolin con una scatenata De Scalzi che mette a segno i primi 7 punti delle genovesi, presto imitata da una altrettanto concreta Belfiore. Greppi raggiunge rapidamente il suo terzo fallo (8′ , 8-15) ma Pansolin non fa in tempo a “gioire” che anche Belfiore si trova alle prese con lo stesso problema. Fornara trova un buon impatto da Guarneri mentre Pansolin è costretto a mettere in campo quintetti assolutamente anomali vista la mancanza di altre lunghe. La situazione si complica con l’infortunio che toglie di mezzo Piermattei (infortunio alla spalla in uno scontro di gioco) ma anche Guarneri complica la situazione a coach Fornara commettendo un fallo seguito da un fallo tecnico. De Scalzi imperversa ed i suoi 21 punti nei primi venti minuti consentono alla Wideurope NBA-Zena di arrivare all’intervallo lungo con un confortante +11, nonostante le triple (saranno 6 alla fine) che consentono allo Stars Novara di restare comunque in partita.

Al rientro in campo le genovesi vanno subito sul +14 (26-40) ma sono costrette a rinunciare nuovamente a Belfiore che incappa subito nel quarto fallo (per lei solo 14 minuti in campo); nei successivi sette minuti l’unico passaggio a vuoto delle genovesi (2 soli punti all’attivo) fa intravedere alle piemontesi la possibilità di rientrare in partita ma ci pensa nuovamente De Scalzi (per lei uno stratosferico 40 di valutazione finale) che con una tripla porta la squadra all’ultimo intervallo sul +12. Nell’ultimo periodo le padrone di casa non trovano più la forza per contrastare le ragazze di Pansolin che fa esordire Daneri e Drovandi e può applaudire la tripla di Sansalone che dopo averne realizzate 4/4 ventiquattro ore prima con l’Under17, mette a segno i suoi primi importanti punti anche in A3. Alla ripresa degli allenamenti non mancheranno tra esordi e triple quantità industriali di focaccia.

“Sono soddisfattissimo della vittoria perché la trasferta non era iniziata sotto i migliori auspici” -commenta coach Pansolin- “Con la rinuncia all’ultimo momento a Cavellini e l’infortunio a Piermattei ad inizio secondo quarto. Le ragazze sono state molto brave e determinate in difesa anche laddove potevamo andare più in sofferenza, tanto che le loro lunghe Greppi e Guarneri hanno finito con un complessivo 4/22 da 2 punti. C’eravamo con la testa, la percentuale dalla lunetta lo testimonia. Ora dobbiamo verificare Piermattei, recuperare le altre infortunate e prepararci per lo scontro diretto a Moncalieri.”

Campionato Nazionale Femminile di Serie A3 – Girone A
Cameri, 02/02/2013
4a Giornata di Ritorno

Stars Novara – Wideurope NBA-Zena 47-63 (15-20, 24-35, 33-45)

Novara: Bresciani , Fea 22, Signorelli 11, Sioli 1, Guarneri 8, Colli , Greppi 5, Sora , Casotto .
TL: 16/21
Fallo Tecnico: Guarneri al 12′ (15-20)
All.: Fornara

Wideurope NBA-Zena: Drovandi , Mancini 5, Belfiore 7, Cerretti 4, Daneri , Manzato 5, Piermattei 2, Algeri 6, Sansalone 3, De Scalzi 31.
TL: 21/25
All.: Pansolin