Quantcast
Sport

Arti marziali, a Palermo il campionato italiano di Ju Jitsu: Matteo Repetto speranza genovese

Genova. E’ Palermo la sede del 25°Campionato Italiano di Ju Jitsu Fighting System e Duo System che si svolgerà domenica presso il Palaoreto in Via SS. Maria Di Gesù. La manifestazione è promossa dall’ Associazione Italiana Ju Jitsu ed organizzata dal Comitato Regionale AIJJ Sicilia. Un’intera giornata durante la quale le competizioni si svolgeranno su 5 aree di gara per un totale di 8 ore di incontri per area.

La Sicilia accoglierà atleti provenienti da tutta Italia: Liguria, Piemonte, Lombardia, Veneto, Emilia Romagna, Umbria, Lazio, Campania, Calabria, Puglia e Sicilia, per un totale di 30 società e di 300 atleti iscritti. Due le specialità di gara previste dal Ju-Jitsu agonistico: il Fighting System, un combattimento uno contro uno, durante il quale due atleti si affrontano effettuando prese sia nella lotta in piedi che in quella a terra. Durante il combattimento si susseguono tre fasi: la prima con atemi (cioè colpi a distanza di calci o pugni); la seconda durante la quale l’obiettivo di ciascun atleta è effettuare una proiezione dell’avversario usando opportune tecniche; l’ultima in cui lo scopo è immobilizzare l’avversario al suolo o costringerlo alla resa. Per questa disciplina sono 250 gli atleti iscritti alla competizione.

L’altra specialità nata nel 1994, per la quale sono iscritti 50 atleti, è il Duo System in cui una coppia (maschile, femminile o mista) simula una difesa da attacchi codificati in quattro serie che prevedono rispettivamente: prese, avvolgimenti, calci e pugni, armi (bastone e coltello).

Tra i sicuri protagonisti gli umbri Jessica Scricciolo (Senior 55 kg – Ju Jitsu Perugia), Andrea Calzoni (Speranze 55 kg – Ju Jitsu Perugia), Roberto Crispolti (Senior 94 kg – La Dolce Arte) e Laura Boco (Senior 70 kg – La Dolce Arte), i siciliani Piero Alessi (Junior 69 kg – Sport Movimento), GB Vitale (Senior 69 kg – Sport Movimento) e Annalisa Cavaretta (Senior 62 kg – Sport Movimento), i liguri Vittorio Marino (Speranza 60 kg – Spazio Danza), Adele Zunino (Junior 49 kg – Spazio Danza), Anastasia Tonelli (Senior kg 49 – Anteros Spezia) e Matteo Repetto (Senior 62 kg – Lino Team Genova).

La manifestazione di Palermo risulta, inoltre, particolarmente importante poiché tutti gli atleti primi classificati verranno convocati al prossimo raduno della Nazionale per una eventuale selezione, in vista dei prossimi Europei Seniores che si svolgeranno in Germania il prossimo Giugno.

Più informazioni