Quantcast
Cronaca

Arrestati dopo un maxi furto di rame, condannati a 8 mesi: “Lo abbiamo fatto per necessità”

Genova. Hanno dichiarato davanti al giudice di aver perso il posto di lavoro e di essere diventati ladri per questo motivo, per la precisione ladri di rame.

A finire in manette due quarantenni genovesi, che negli scorsi giorni sono stati scoperti dopo un ingente furto in una concessionaria di auto a Sampierdarena.

I due, noti alle forze dell’ordine, sono stati arrestati dalla polizia ferroviaria di Sampierdarena dopo un’indagine nata da alcune segnalazioni. Stamani sono stati processati con rito direttissimo e condannati a 8 mesi.