Quantcast
Cronaca

Allerta meteo, Trenitalia attiva il piano neve, ecco i treni garantiti

In relazione all’ondata di maltempo che interesserà da questa sera anche la Liguria, il Gruppo FS ha attivato il Piano Neve e Gelo.

In base alle previsioni meteorologiche della Protezione Civile, riferite alla giornata di domani, e all’evoluzione della situazione, il Piano neve prevede inoltre una parziale riduzione dei treni in circolazione.

In particolare verrà garantito un treno all’ora (anziché ogni mezz’ora) tra Genova e Busalla effettuando i collegamenti in direzione Arquata e cancellando i treni che hanno origine e destinazione nella stazione di Busalla.
Garantiti i collegamenti nell’area metropolitana con una media di un treno ogni mezz’ora (anziché 15 minuti) cancellando le corse che hanno come stazione di origine e destinazione Nervi/Recco e Voltri.

Sulla linea Genova-Acqui Terme saranno cancellati i regionali 6155 Acqui T. (ore 7.03)-Genova Brignole, 6160 Genova Brignole (13.10)- Acqui Terme e 6166 Genova Brignole (17.36) – Acqui Terme. Saranno altresì cancellati i treni regionali 21103 Novi Ligure (5.15) – Genova Brignole e 21107 Novi Ligure (6.00) – Genova Brignole.

Riduzioni del numero dei collegamenti sulle linee Genova-Savona e Genova -Sestri Levante garantendo comunque un treno all’ora. Possibili riduzioni anche sulla linea Savona – Ventimiglia.

Le riduzioni dell’offerta saranno effettuate sulla base del continuo monitoraggio sia delle previsioni meteo e delle condizioni oggettive (quantità delle precipitazioni nevose, diminuzione delle temperature) sia dello stato di efficienza e disponibilità dell’infrastruttura (funzionalità di stazioni, scambi, binari, linea elettrica aerea), sulla base delle indicazioni di RFI, Gestore dell’infrastruttura ferroviaria nazionale.

Le variazioni a quanto previsto dall’orario ufficiale saranno tempestivamente comunicate ai clienti, utilizzando tutti i media del Gruppo FS (siti web trenitalia.com e fsnews.it, @LeFrecce; @Fsnews_it; e FSNewsRadio e LaFreccia.TV dal sito web fsitaliane.it), a cui si aggiungono i tradizionali canali delle biglietterie, degli Uffici di Assistenza di Trenitalia, dei tabelloni elettronici e delle locandine affisse nelle stazioni.

Più informazioni