Quantcast
Cronaca

Allerta 2, nevicate anche nel Tigullio e nel Golfo Paradiso: gli interventi dei Comuni

Levante. Nevicate anche nel Tigullio e nel Golfo Paradiso, ma se sulla costa non si è fermata, altrettanto non si può dire per le zone collinari, in cui ci sono diversi centimetri di manto bianco. Proprio per alleviare i disagi molti Comuni del levante si sono immediatamente attivati.

A Recco, il Comitato Comunale della Protezione Civile, riunito alle ore 11.30 ha preso in esame la situazione del territorio ove si registrano difficoltà di transito nelle zone collinari di Ageno, Collodari e Verzemma. La Società Atp ha nel frattempo sospeso il servizio verso le frazioni.

In considerazione dell’abbassamento delle temperature il riscaldamento, fino al 18 febbraio, potrà rimanere acceso per 14 ore al giorno. Per quanto riguarda le scuole, invece, è stata presa la seguente decisione: domani, martedì 12 febbraio, gli istituti cittadini rimarranno aperti ma a causa della possibile formazione di ghiaccio nella notte non verrà assicurato il servizio di scuolabus, in specie nelle alture, per quanto riguarda il trasporto verso la scuola.

Con il coordinamento della Polizia Municipale (0185.7291.283) e la collaborazione del Gruppo Protezione Civile Gabbiano dotato dei mezzi necessari è stato approntato un servizio per la risoluzione delle emergenze o di approvvigionamento di medicinali che dovessero verificarsi a causa delle difficoltà di percorrenza delle vie collinari.

La sala operativa del Palazzo Comunale sarà costantemente attiva in modo da rispondere senza ritardo ad eventuali emergenze che dovessero verificarsi e risponderà ai numeri telefonici 0185.7291.283 negli orari di servizio (fino alle 19.30) e 339.2931264 negli altri orari.

Anche a Rapallo il Comune si è mobilitato per l’emergenza neve. In mattinata al via lo spargimento sale strade innevate-ghiacciate con mezzi e personale comunale (passaggio su tutte le strade direttrici principali ed avviati interventi anche sulle secondarie).

Dalle ore 13,00 poi, partiranno mezzi e personale comunale, coadiuvati da 3 ditte esterne dotate di pala meccanica, per lo sgombero neve.

Zone d’intervento prioritario: Montallegro, Montepegli-S. Quirico, S. Andrea di Foggia – Chignero Arboccò. Gli interventi saranno coordinati da personale Tecnico in servizio e reperibile. Le attività si svolgeranno fino alla serata.
Per necessità o interventi d’urgenza è stato consegnato un bancale di sacchi di sale ad entrambe le due Associazioni di volontariato Croce Bianca Rapallese e Volontari di S. Anna

In seguito alle comunicazione della prefettura di allerta 2, anche a Favale le scuole sono rimaste chiuse, eviteremo così rischi ai pulmini che trasportano i ragazzi. E’ inoltre possibile seguire in diretta la situazione meteo di sul sito http://www.comune.favaledimalvaro.ge.it/meteo/index.html.

Abbondanti nevicate in Val d’Aveto, valle Sturla ed in alcune zone di Val Graveglia e Fontanabuona, dove i mezzi spargisale della Provincia e dei Comuni sono al lavoro dalle 4 di stanotte per garantire la circolazione.

Neve anche sul monte di Portofino, con un paesaggio incantato. Nella vicina Santa Margherita i vigili urbani sono rimasti in servizio tutta la notte per verificare la situazione, al momento tranquilla sulla costa levantina.

A Lavagna, infine, visto il freddo intenso, il sindaco ha emesso un’ordinanza che consente l’accessione dei riscaldamenti per 14 ore al giorno.