Quantcast
Cronaca

Sturla, il parroco della chiesa dell’Annunziata pubblica su Facebook il pagamento dell’Imu

Sturla. Per la seconda volta a Genova, un parroco ha reso pubblico su Facebook il pagamento dell’Imu. “La parrocchia di Sturla ha pagato l’IMU: quasi 4.000 euro”: a scriverlo sul proprio profilo è stato don Valentino Porcile, parroco della chiesa della SS. Annunziata di Sturla.

Il primo a farle un annuncio di questo tipo era stato a metà dicembre don Andrea Cosma che aveva affisso copie degli F24 in fondo alle chiese da lui amministrate, quella di Santa Maria Assunta, di Serra Riccò, quella dei Santi Cornelio e Cipriano, e quella di Nostra Signora della Mercede di Mainetto.

Ieri è stato don Porcile, che ha pubblicato il rendiconto dettagliato di quanto pagato: 3.885 euro per 7 immobili.

Più informazioni