Quantcast
Cronaca

Stalking, perseguitò e aggredì la ex: genovese condannato a 1 anno di carcere

Genova. La donna non gli faceva vedere la bambina. Così si è difeso il 40enne genovese accusato di stalking per pedinamenti e minacce alla sua ex convivente, condannato oggi a un anno di reclusione con rito abbreviato
davanti al gup Nicoletta Bolelli.

Secondo l’accusa l’uomo, oltre a continui sms, pedinamenti e minacce, avrebbe anche aggredito la donna prendendola per la gola con lesioni guaribili in 7 giorni.

I fatti risalgono al giugno 2012: dopo la denuncia della sua ex, nei confronti dell’uomo, difeso dall’avvocato Alessandro Maradei, venne emessa la misura di divieto di avvicinarsi alla donna dalla quale aveva avuto una figlia. Il difensore presenterà appello.

Più informazioni