Quantcast
Cronaca

Stalking a Genova: perseguitò fidanzata, ventenne patteggia 1 anno e 8 mesi

Genova. Nel 2010 un ventenne perseguitò, picchiò e minacciò la sua ex fidanzatina diciottenne che lo aveva lasciato dopo una “storia” durata alcuni mesi.

Oggi davanti al gup Massimo Cusatti il giovane ha patteggiato un anno
e otto mesi con la sospensione condizionale subordinata all’espletamento di sei mesi di volontariato presso una onlus genovese impegnandosi per otto ore settimanali.

Secondo quanto denunciò la ragazza, assistita dall’avvocato Paolo Costa, il giovane, difeso dall’avvocato Andrea Martini, non riuscì a capacitarsi di essere stato abbandonato e iniziò a perseguitare la giovane pedinandola, appostandosi sotto casa, insultandola e, in qualche caso, percuotendola.

La sua condotta, giudicata ossessiva, molestatrice e reiterata nel tempo, gli costò una serie di denunce per stalking, violenza privata,
minacce, percosse, lesioni e calunnia.