Quantcast

Sampdoria-Milan, l’appello dei Fedelissimi: “A Marassi una sbandierata da ricordare nel tempo”

Genova. “E’ l’ora di dare una spolverata a quelle bandiere che sono buttate lì dentro gli armadi, nelle cantine e nei solai, ridiamogli una vita”. L’appello dei Fedelissimi 1961 è subito rimbalzato in rete: domani sera, in occasione di Sampodoria-Milan, lo stadio di Marassi deve diventare protagonista di una “mastodontica sbandierata”.

“L’obiettivo è quello di fare una delle più mastodontiche sbandierate della storia – rilacia l’Urlo della Sud dalla sua pagina Facebook, ricordando l’appello dello storico club – quindi l’invito è di presentarsi tutti allo stadio con una bandiera che nell’armadio non serve. Si chiede un passa parola, grazie a tutti”.

Il club “Fedelissimi sampdoriani” ha infatti invitato tutti i tifosi blucerchiati a portare una bandiera in occasione della partita di domenica sera, alle 20.45 contro i rossoneri reduci dalla sconfitta di metà settimana contro la Juventus.
 “Insieme alle già numerose bandiere dei gruppi vogliamo creare una sbandierata di quelle da ricordare nel tempo, una di quelle che anche tu potrai dire io c’ero. Avanti marinai”, concludono i Fedelissimi.

Più informazioni