Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Saldi invernali al via il 5 gennaio, i commercianti: “Stagione negativa, ora speriamo di invertire la rotta”

Genova. Saldi, meno tre giorni al via. Sabato partirà anche in Liguria la campagna invernale, boccata d’ossigeno fondamentale per il commercio che mai come quest’anno ha sofferto la crisi e la tendenza al risparmio dei genovesi. Sono giorni di previsioni su come andranno le vendite e di bilancio su quello che è stato lo shopping natalizio. Con una novità da mettere in conto: la scelta fatta quest’anno da molte regioni – Liguria esclusa – di autorizzare le vendite promozionali anche nei quaranta giorni precedenti l’inizio dei saldi.

“Un favore reso soprattutto alla grande distribuzione che, giocando su un volume d’affari superiore a quello dei piccoli, può permettersi una marginalità minore sui guadagni e quindi un’aggressiva politica di abbattimento dei prezzi” commenta Enrico Malvasi, presidente provinciale di Fismo, il settore moda di Confesercenti.

“Le promozioni prima dei saldi e la liberalizzazione indiscriminata degli orari di apertura- dice Malvasi – lungi dallo stimolare i consumi, servono solo ad ampliare il divario tra i dettaglianti e la grande distribuzione. Tenere aperto più a lungo e vendere sotto costo, in un contesto di crisi che vede in continua erosione il potere di acquisto degli italiani, non aumenta il valore assoluto degli incassi, ma semplicemente ne sposta una fetta ancora maggiore a favore dei centri commerciali”.

Nonostante queste premesse, i commercianti arrivano comunque ai nastri di partenza dei saldi invernali 2013 con moderato ottimismo: “Dopo una stagione negativa nell’ordine di circa il 20% rispetto allo scorso anno, contiamo che i saldi possano contribuire ad invertire almeno in parte la rotta – è l’auspicio di Malvasi -, d’altra parte, proprio per aver venduto meno nei mesi autunnali, gli assortimenti dei negozi sono ancora molto vasti, e gli stessi consumatori sembrano avere atteso l’inizio dei saldi per i loro acquisti, tagliando magari voci di spesa più onerose come la vacanza di Capodanno o la settimana bianca”.

La grande distribuzione, intanto, si è già organizzata. Per contrastare la crisi e incentivare gli acquisti Mondovicino Outlet Village ha preso l’iniziativa di offrire navette e colazione gratis ai clienti in vista dei saldi con sconti che potranno arrivare al 70%. Le navette sono organizzate per il 5,6,12 e 13 gennaio e partiranno da Torino, Genova, Savona, Nizza, Mentone e Sanremo.