Quantcast
Politica

Rixi (Lega Nord): “Il pescato ligure è eccellenza del nostro mare, sia chiaramente etichettato”

Regione. Doppio intervento del Capogruppo leghista in Regione Liguria Edoardo Rixi in favore dei consumatori e degli abitanti delle zone che circondano il porto di Genova.

Secondo l’esponente del Carroccio “Le associazioni dei consumatori chiedono che il pescato che arriva sulle nostre tavole abbia nell’etichettatura il luogo d’origine messo ben in evidenza, per esempio ‘pescato nel Mar Ligure’ piuttosto che ‘allevato nel Mar delle Filippine’.

Come Lega “ritengo che sia una richiesta sacrosanta, dal momento che come tutti sanno i prodotti ittici che provengono dai nostri mari sono un’eccellenza alimentare che soffre la concorrenza del pesce a più buon mercato proveniente da altre parti del mondo. Tuttavia se è naturale che il mercato detti le sue regole è altresì giusto che la superiore qualità dei nostri prodotti venga evidenziata. Da un’azione del genere trarrebbero vantaggio sia i consumatori, che disporrebbero così di un importante dato in più prima di scegliere i loro acquisti, sia i pescatori liguri, che stanno attraversando un momento quanto mai difficile”.

“Un altro problema che richiede un’urgente soluzione – continua Rixi – è quello riguardante i cittadini che vivono intorno al Porto e che soffrono per i fumi, le polveri ed i miasmi. Una delle cause di questi disagi è l’assenza di collegamenti ai pozzetti per effettuare subito gli scarichi dei liquami dalle navi grandi e piccole, in modo da non inquinare le acque del porto e spargere odori nauseanti nella zona circostante.
Riguardo alle tematiche descritte – conclude il Capogruppo leghista – ho depositato un’interrogazione in Regione per sollecitare la Giunta ad attivarsi per trovare delle soluzioni.”