Quantcast
Politica

Registro unioni civili, a Rapallo continua la lotta del Pcl: riparte la raccolta firme

Rapallo. “Ringraziamo Gloria Barbetta per aver precipito la nostra richiesta sull’istituzione del registro delle unioni civili, una battaglia che sosteniamo da soli a Rapallo dal 2009 quando dopo aver raccolto più di 1000 firme aprimmo una sede della LINFA (lega italiana nuove famiglie)”. Queste le parole di Andrea Carannante, Pcl Tigullio.

“In tutti questi anni nessun Consigliere Comunale di nessun gruppo, si è mai degnato di portare nel ‘palazzo’ un problema reale, nonostante diverse norme internazionali chiedano all’Italia di disciplinare la materia, compresa la Corte Costituzionale – prosegue – Chiediamo che il Comune di Rapallo si assuma l’impegno di trattare in modo identico le coppie sposate e quelle conviventi, le quali attraverso l’iscrizione a questo registro potranno avere stessi diritti, in un sistema di libertà di scelta degli individui”.

Tornando a ringraziare Gloria Barbetta per aver dimostrato la propria sensibilità sull’argomento “diritti”, il Pcl annuncia la ripresa della raccolta di firme e altre forme di sensibilizzazione e lotta come sostegno all’interpellanza da lei presentata e all’azione istituzionale.