Quantcast
Cronaca

Rapallo, carabiniere in malattia avvisa i colleghi e fa arrestare spacciatore: 20enne in manette

Rapallo. Continua incessante l’attività preventiva e di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti svolta nel Levante dai carabinieri. Un militare della locale compagnia, a riposo in malattia presso la propria abitazione, ha scorto questa mattina un giovane in tuta da ginnastica in atteggiamenti sospetti nei pressi del suo stabile.

Il militare ha quindi allertato subito sia i colleghi del proprio reparto sia la Centrale Operativa di Santa Margherita Ligure. In pochi minuti è sopraggiunto sul posto un altro militare libero dal servizio, che dopo aver individuato l’obbiettivo e confutato in effetti i movimenti sospetti, ha proceduto a bloccare l’uomo, unitamente alle pattuglie della Stazione di Rapallo ed alla “Gazzella” di S.Margherita Ligure.

Il fermato, un marocchino, B.Y., di anni 20, della zona, già sottoposto per altri reati contro la persona ed il patrimonio all’obbligo di firma presso la Stazione di Rapallo, è stato sottoposto a perquisizione e trovato in possesso di 31 grammi di hashish già suddivisa in dosi pronte per essere vendute.

Il ragazzo è stato quindi arrestato ed associato al carcere di Chiavari su disposizione dell’Autorità Giudiziaria. La sostanza stupefacente è stata posta sotto sequestro.